Caricamento Eventi

Laurence Turina, artista italo-belga, nata a Bruxelles nel maggio del ‘68, porta a Monselice la sua mostra personale “La Calligraphie du Désir”, che sarà ospitata a Palazzo della Loggetta dal 5 al 21 febbraio 2023. Il vernissage che si svolgerà sabato 4 febbraio dalle ore 16:00 alle ore 19:00 vedrà presente l’artista e la Presidente del Club di Giulietta di Verona, Giovanna Tamassia. La mostra si inserisce infatti perfettamente nel cartellone di eventi in programma per la tradizionale Festa di San Valentino.
La serie di opere raccolte ne “La Calligraphie du Désir” nasce da un percorso artistico, astratto e figurativo che rappresenta coppie in varie fasi dell’amore nella loro più profonda fusione intima. La  tecnica utilizzata si manifesta unendo il respiro alla calligrafia, tecnica imparata dalla pratica dell’Aikido, che migliora la concentrazione attraverso movimenti del polso in equilibrio con la musica di sottofondo, che completano il foglio di carta con linee tracciate con il pastello secco in un unico movimento.
L’originale viene poi racchiuso in una cornice costruita dal suo artigiano e musa ispiratrice sposato nel 2020, racchiudendo l’intimità della coppia in una scatola cava, da cui si possono decifrare le figure, i volti, la dualità e le sfaccettature di quei momenti, rappresentando la sensualità e l’erotismo con eleganza e delicatezza.
La serie “La Calligraphie du Désir” è nata nel 1998, dopo le serie “Fleurs de nuit” e “Les Pastels Energisants”, e seguita nel 2019 dalle poesie “Le Mots du Désir”.
Oltre alle mostre personali realizzate in Italia, Laurence Turina ha esposto le sue opere anche all’estero, in particolare in Belgio e in Germania.

 

Torna in cima