Caricamento Eventi

RINVIATO A OTTOBRE

La tredicesima tappa del Giro d’Italia con partenza da Cervia avrà l’arrivo a Monselice e sarà l’unica tappa con arrivo nel territorio padovano.

Un’occasione irripetibile per Monselice per fare conoscere il proprio territorio e il patrimonio storico monumentale ai 198 paesi del mondo collegati.

Dopo i primi 140 km pianeggianti, la corsa passerà una prima volta a Monselice per poi raggiungere il territorio collinare, dove affronterà i Passi Roverello e la salita di Calaone per poi ritornare nuovamente a Monselice per l’arrivo finale.

La tappa si preannuncia adatta sia per un arrivo in volata in cui la vittoria è contesa da un gruppo di due o più corridori che per un arrivo in solitaria in cui il corridore vincitore giunge con apprezzabile vantaggio rispetto agli immediati inseguitori, adatta a campioni del calibro di Vincenzo Nibali e Peter Sagan.

Il 25 gennaio in Sala Consiliare  il Sindaco di Monselice Giorgia Bedin,  Fabio Bui Presidente della Provincia di Padova e Cristiano Corazzari, Assessore allo Sport della Regione Veneto, con i big del  mondo del ciclismo Veneto,  il Presidente Regionale Igino Michieletto e Giorgio Martin, Presidente Provinciale Federciclismo, hanno presentato la tappa. Testimonial d’eccezione dell’evento: Alessandro Ballan, Campione del mondo ciclismo su strada a Varese nel 2008, Silvio Martinello, Campione del mondo ciclismo su pista e campione olimpico ciclismo su pista Atlanta nel 1996 e in rappresentanza del ciclismo femminile la ex campionessa del mondo la lituana Diana Ziluite.

Aggiornamenti sull’evento sia sul sito del Comune di Monselice www.comune.monselice.padova.it che sulla pagina FB Comitato Tappa Monselice